USD/CAD prima del rilascio dei dati sul livello di occupazione.

Fra poche ore avremo il rilascio dei dati riguardanti il market mover della giornata:Il dato riguardante la variazione del livello di occupazione del Canada.Secondo la previsione degli analisti,abbiamo una diminuzione dei posti di lavoro di rispetto al dato del mese precedente.Analizzando il cambio USD/CAD,vediamo che siamo all’interno di una fase congestiva che dura ormai da nove giorni.Massimi e minimi assoluti della congestione sono il livello di resistenza posto in area 1,06480 e il supporto posto a 1,06216.Possiamo considerare l’area di congestione tra i due livelli chiave di 1,68300 e 1,06350.Uno dei motivi di questa congestione potrebbe essere che il prezzo si trovi a testare un supporto molto importante,quello posto a 1,06350,superato al rialzo il giorno 04/01/2014.Solo la storicità di questo livello ci aiuta a capire quanto sia importante per la quotazione della coppia USD/CAD.Con il rilascio del dato di oggi,potremmo avere la rottura di questo livello e una continuazione del trend ribassista,o delle forti ripartenze se il mercato dovesse intepretare il dato in maniera positiva.Analizzando le medie mobili sul grafico a 4H,notiamo i continui incroci delle medie esponenziali 9 e 21 (Rossa e blu),che vanno a configurare nel cambio una non ben precisa direzionalità.Il superamento della media a 100 periodi potrebbe essere un buon punto d’ingresso per eventuali acquisti della coppia,mentre se dovessimo superare il livello a 1,06350 con un test e poi ripartenze a verso il basso,la soluzione migliore sarebbe sicuramente quella della vendita,vista l’importanza del livello di cui si parlava prima.Non sono suggeriti a mio parere acquisti che non abbiano ripartenze sopra la media a 100 (Verde) periodi,vista la forte situazione ribassista del cambio,che potrebbe andare a intepretare questa fase di congestione come una nuova e ulteriore fase di consolidazione.

USDCAD

 

Annunci