Pfizer: prezzo nuovamente sotto 32,85

Il titolo farmaceutico Pfizer è nuovamente tornato al di sotto dei 32,85$ per azione. Questa zona di prezzo rappresenta un supporto, ora diventato resistenza, molto importante. Analizzando il grafico possiamo notare come dai primi giorni di febbraio l’area presa in considerazione abbia contenuto i prezzi al di sopra di questa quotazione, per poi essere superata al ribasso durante la crisi della Cina. Durante il mese di ottobre avevamo visto nuovamente un ritorno all’interno di questo livello di supporto, con una salita dei prezzi verso i massimi di inizio anno a 35,90. Nei primi giorni di novembre abbiamo visto la resistenza contenere i prezzi e portarli nuovamente con forza verso il basso, superando i supporti a 34,50 e 32,85$ per azione. La media mobile continua a lavorare da supporto dinamico, andandosi a posizionare proprio nell’area dei 32,85$. Analizzando l’analisi tecnica in relazione a quella volumetrica, è possibile notare anche delle forti vendite avvenute nella giornata del 23 novembre, recuperate quasi pienamente nella giornata successiva. Cosa possiamo aspettarci dal titolo? Essendo 32,85 un livello molto importante per la contrattazione di Pfizer, potremmo avere un ritorno su questi livelli e avere, attraverso un nuovo test o breakout, dei segnali direzionali per operare.

 

PFIZER INC.

Annunci