Indici americani: nervosismo sui principali listini

I mercati americani hanno mostrato nelle ultime sedute dei movimenti discesisti, caratterizzati da un forte aumento di volatilità. Analizzando i principali listini possiamo notare come questo nervosismo sia ben visibile nel quadro tecnico, con delle figure classiche di espansione di volatilità.

In situazioni simili, è importante avere un controllo ottimale del rischio, dato che i mercati potrebbero mostrare su quelli che sono i principali livelli tecnici dei movimenti erratici.

In questa video analisi prenderemo come riferimento i principali listini americani, S&P500, Nasdaq e Dow Jones, mostrando quello che accade e come la volatilità sia in grado di creare situazioni in cui i nostri stop loss non possono essere quelli con cui abbiamo lavorato nei mesi precedenti.

La spiegazione è a scopo didattico e non rappresenta in alcun modo suggerimento per quanto riguarda investimenti.

 

Annunci