FTSE MIB, indici europei e americani: il punto della situazione

A causa di quelle che sono le indecisioni per la creazione di un nuovo governo, l’indice di casa nostra vede nelle sue contrattazioni forti movimenti di vendita.

Quali informazioni possiamo avere dai grafici? I movimenti di discesa hanno superato zone importanti?

In questa video analisi vedremo quello che accade sul FTSE MIB e sui principali indici europei e americani, analizzando i principali livelli e quadri tecnici. Oltre al nostro listino, approfondiremo la situazione tecnica su Dax, Euro Stoxx, Nasdaq, Dow Jones e S&P500.

La spiegazione è a scopo didattico e non rappresenta in alcun modo suggerimento per quanto riguarda investimenti.

 

Annunci

Indici europei: livelli chiave e considerazioni operative

Buongiorno a tutti i lettori,
in questa video analisi vedremo quello che accade sui principali listini europei attraverso un grafico daily. Ci concentreremo su: Dax, Euro Stoxx, FTSE100, FTSE MIB,Cac40.

La spiegazione è a scopo didattico e non rappresenta in alcun modo suggerimento per quanto riguarda investimenti.

Elezioni tedesche: quali segnali dall’Euro, Dax e Bund?

I principali mercati mostrano attesa per quello che sarà l’esito delle elezioni in Germania. Analizzando le principali coppie di valute in Euro, possiamo notare il ritorno delle contrattazioni su livelli fondamentali. Lo stesso accade per l’indice tedesco Dax e il titolo obbligazionario Bund, dove abbiamo una situazione analoga.

All’interno di questo video approfondiremo quello che accade sugli strumenti appena citati, individuando i livelli chiave e fornendo ipotesi su quelli che potrebbero essere i futuri movimenti del mercato.

La spiegazione è a scopo didattico e non rappresenta in alcun modo suggerimento per quanto riguarda investimenti.

 

Euro forte: le conseguenze sui mercati globali

Il cambio EUR/USD ha mostrato in questi mesi estivi un forte apprezzamento delle sue quotazioni, le cui conseguenze sono ben visibili su quelli che sono i principali listini azionari europei e americani.

Questo porta vantaggio ai nostri listini? Quali sono le conseguenze?

In questo video analizzeremo due dei principali indici a livello globale, Dax e S&P500, in relazione ai movimenti di EUR/USD negli ultimi tre mesi. Vedremo come l’apprezzamento di una valuta possa essere un qualcosa di negativo per la nazione di riferimento, specialmente davanti a ragionamenti di importazione e esportazione.

Affiancheremo alla nostra analisi la creazione di uno spread tra i due principali indici, mostrando come questo possa essere utile per pianificare la nostra operatività e determinare quando comprare o vendere uno strumento.

Il video è a scopo didattico e non rappresenta in alcun modo suggerimento per quanto riguarda investimenti.

 

 

Indici europei: i livelli da monitorare

Inizia una nuova settimana di contrattazioni e sui principali indici europei è possibile individuare con precisione i livelli da monitorare.

In questa breve video analisi prenderemo in considerazione DAX, EURO STOXX e FTSE MIB per comprendere su quali livelli pianificare la nostra operatività.

La spiegazione è a scopo didattico e non rappresenta in alcun modo suggerimento per quanto riguarda investimenti.

 

DAX: il quadro tecnico è chiaro

Il futures del DAX mostra in maniera chiara quello che ormai accade da diversi mesi. Prendendo in considerazione il periodo maggio-giugno, possiamo infatti notare una compressione dei prezzi ben visibile, che si sviluppa in due aree fondamentali per le contrattazioni dei prezzi.

Il grafico 4H rende ben visibile una resistenza statica posta in area 12.850-12.900 e un supporto dinamico che continuare a contenere i prezzi a partire dalla giornata del 18/05/2017. Questo supporto si è formato a causa di acquisti effettuati in area 12.500, e al momento contiene i prezzi a 12.650 con la formazione mostrando una ricostruzione di acquisti di breve termine.

Tutto questo porta alla creazione di un triangolo ascendente, che non permette un tipo di operatività direzionale andando a prediligere degli acquisti sui supporti e vendita sulle resistenze. Si potrebbero sviluppare interessanti situazioni operative con il breakout di uno dei livelli di supporto e resistenza, dato che questa situazione dura ormai da diversi mesi, mostrando indecisione per quanto riguarda investimenti di medio breve termine.

Risulta estremamente rischioso lavorare all’interno della figura, dato che abbiamo avuto da entrambe le aree chiave diversi rimbalzi.

Indici americani e europei: la situazione prima dei Non Farm Payrolls

Nella seduta di ieri i mercati americani hanno nuovamente continuato il loro movimento rialzista, effettuando il breakout di alcune zone di congestione di breve termine. Questa euforia è ben visibile anche sul mercato europeo, che questa mattina apre le contrattazioni in gap superando importanti livelli chiave.

In questa video analisi individueremo su grafico orario i livelli chiave di supporto e resistenza, in modo da determinare quali aree monitorare durante il rilascio dei dati riguardanti l’occupazione americana.

La spiegazione è a scopo didattico e non rappresenta in alcun modo suggerimento per investimenti.

 

Mercati europei e americani: è ora di vendere?

I mercati azionari continuano la loro salita, andando a segnare nel caso di alcuni, nuovi massimi storici.

E’proprio davanti a questi importanti target che ci si può porre la domanda: è arrivato il momento di vendere?

In questo video analizzeremo i principali listini europei e americani cercando di dare una risposta a questa domanda, o almeno quello che rappresenta il mio punto di vista alla situazione attuale.

L’analisi è a scopo didattico e non rappresenta suggerimento per investimenti.

 

Il mercato non è mai ovvio come sembra…

I mercati finanziari sono sempre in grado di stupire, specialmente quando ormai la direzionalità legata a determinati eventi macroeconomici sembra ben chiara.

Abbiamo visto con la Brexit, le presidenziali americane e il referendum del 4 dicembre reazioni totalmente differenti da quelle che si erano create con il quadro tecnico delle giornate precedenti. Bisognava veramente stupirsi oppure aspettarsi qualcosa di diverso?

Lascio a voi la conclusione guardando questo piccolo video, nella speranza che sia ancora più utile ai trader che hanno iniziato da poco questa attività.

 

FTSE MIB e indici europei: cosa aspettarci?

I mercati europei continuano a muoversi all’interno di zone ben definite dal movimento dei prezzi, mostrando nervosismo e indecesione. Queste reazioni sono ancora più visibili sul nostro listino, dove le contrattazioni vedono come zona fondamentale sia livelli statici che dinamici.

In questo video analizzeremo il Dax, Euro Stoxx e FTSE MIB su grafico daily, individuando le aree chiave sia di breve che lungo termine e fornendo ipotesi su quelli che potrebbero essere i prossimi movimenti di prezzo.

Il video è a scopo didattico e non rappresenta suggerimento per investimenti.