Cambi principali: prepariamoci alla FED

Fra poche ore avremo il rilascio di importanti dati macroeconomici riguardanti la politica americana. Alle ore 20:00 saremo infatti aggiornati sulle decisioni della FED (Federal Reserve) e le decisioni del FOMC (Federal Open Market Committee), mentre alle ore 20:30 la conferenza stampa in cui saranno date spiegazioni riguardo le modifiche alla politica monetaria.

Le contrattazioni sui principali cambi mostrano in maniera precisa livelli chiave e quadri tecnici da monitorare durante il rilascio di questi importanti market mover.

All’interno di questa video analisi approfondiremo quello che accade sulle principali coppie del mercato valutario, così da essere pronti e comprendere in maniera migliore quali saranno le zone da seguire e lavorare.

La spiegazione è a scopo didattico e non rappresenta in alcun modo suggerimento per quanto riguarda investimenti.

Annunci

EUR/USD e coppie major: prepariamoci ai non farm payrolls

Nella giornata odierna saranno rilasciati i dati riguardanti l’occupazione americana (Non Farm Payrolls). Il mercato Forex, mostra sulle principali coppie di valute dei quadri tecnici dove supporti e resistenze sono ben visibili e rappresentando dei punti fondamentali per le contrattazioni.

In questa video analisi vedremo quello che accade sulle coppie major, prendendo in considerazione sia i livelli statici che dinamici attraverso un grafico 4H.

La spiegazione è a scopo didattico e non rappresenta in alcun modo suggerimento per quanto riguarda investimenti.

Forex Major: prepariamoci al PIL USA

In questa video analisi vedremo quali sono i livelli da seguire nelle prossime ore, così da poter pianificare la nostra operatività prima del dato riguardante il PIL degli Stati Uniti.

La spiegazione è a scopo didattico e non rappresenta in alcun modo suggerimento per quanto riguarda investimenti.

Forex: prepariamoci ai Non Farm Payrolls

In questo video concentreremo la nostra analisi sulle principali coppie del mercato valutario, individuando il quadro tecnico, i livelli e aree fondamentali prima del rilascio dei dati riguardanti l’occupazione americana.

La spiegazione è a scopo didattico e non rappresenta in alcun modo suggerimento per quanto riguarda investimenti.

 

Indici americani: la situazione dopo i Non Farm Payrolls

I mercati americani, nonostante i deludenti dati sull’occupazione, continuano la loro salita andando su alcuni strumenti a segnare nuovi massimi.

La motivazione di questi movimenti rialzisti, in contrapposizione al dato negativo sull’occupazione, sono probabilmente da ricercare nel dato riguardante il settore manifatturiero, che riflette nel punteggio al di sopra delle aspettative la salute delle industrie americane.

In questa video analisi analizzeremo il quadro tecnico sui principali indici azionari americani, determinando i livelli chiave, le dinamiche di prezzo e quelli che potrebbero essere i movimenti del mercato nelle prossime sedute.

La spiegazione è a scopo didattico e non rappresenta in alcuno modo suggerimento per quanto riguarda investimenti.

 

Indici americani: nervosismo sui principali listini

I mercati americani hanno mostrato nelle ultime sedute dei movimenti discesisti, caratterizzati da un forte aumento di volatilità. Analizzando i principali listini possiamo notare come questo nervosismo sia ben visibile nel quadro tecnico, con delle figure classiche di espansione di volatilità.

In situazioni simili, è importante avere un controllo ottimale del rischio, dato che i mercati potrebbero mostrare su quelli che sono i principali livelli tecnici dei movimenti erratici.

In questa video analisi prenderemo come riferimento i principali listini americani, S&P500, Nasdaq e Dow Jones, mostrando quello che accade e come la volatilità sia in grado di creare situazioni in cui i nostri stop loss non possono essere quelli con cui abbiamo lavorato nei mesi precedenti.

La spiegazione è a scopo didattico e non rappresenta in alcun modo suggerimento per quanto riguarda investimenti.

 

Indici americani e europei: la situazione prima dei Non Farm Payrolls

Nella seduta di ieri i mercati americani hanno nuovamente continuato il loro movimento rialzista, effettuando il breakout di alcune zone di congestione di breve termine. Questa euforia è ben visibile anche sul mercato europeo, che questa mattina apre le contrattazioni in gap superando importanti livelli chiave.

In questa video analisi individueremo su grafico orario i livelli chiave di supporto e resistenza, in modo da determinare quali aree monitorare durante il rilascio dei dati riguardanti l’occupazione americana.

La spiegazione è a scopo didattico e non rappresenta in alcun modo suggerimento per investimenti.

 

Oro, argento e petrolio: i livelli chiave da monitorare

In questa video analisi vedremo quali sono i livelli chiave da tenere in considerazione per le prossime sedute.

Il contenuto di questo video è a scopo didattico e non rappresenta in alcun modo suggerimento per investimenti.

 

Quali informazioni dai principali mercati prima dei Non Farm Payrolls?

In questa video analisi vedremo quali siano le informazioni fornite dal movimento dei prezzi prima dei Non Farm Payrolls.

L’analisi sarà effettuata su diversi orizzonti temporali, prendendo come riferimento i principali indici azionari americani, le major del mercato Forex e l’oro.

Il video è a scopo didattico e non rappresenta suggerimento per investimenti.

 

Forex e materie prime: quali informazioni prima dei Non Farm Payroll?

In questo video vedremo quali informazioni va a fornirci il mercato valutario e delle materie prime a qualche ora dai Non Farm Payrolls.

Il video è a scopo didattico e non rappresenta suggerimento per investimenti.